Cover letter

Come si scrive una cover letter in Inglese?

Simonetta Viola

La cover letter è una lettera di presentazione da allegare al curriculm vitae e da presentare in azienda in risposta ad un’offerta di lavoro. Le aziende richiedono una lettera di presentazione per avere un primo approccio con il candidato e per effettuare una prima selezione dei profili. In italiano non è molto difficile redarla, ma se dovessimo mandare la nostra candidatura ad un’azienda estera dovremmo essere in grado di redigerla in inglese. Vediamo insieme come fare.

La cover letter è un documento generalmente lungo una pagina: il candidato parlerà di se, delle proprie esperienze e delle motivazioni che lo spingono a candidarsi per la posizione lavorativa scelta. Per questo è importante creare un contenuto che veicoli la propria personalità nel modo più memorabile possibile. Ciò significa che è molto importante creare una cover letter per ogni posizione lavorativa per cui presentiamo l’application. Non vi è un formato ufficiale con cui scrivere una cover letter, tuttavia è imprescindibile utilizzare un formato visivamente organizzato. Non vi sono regole, tuttavia nulla può essere lasciato al caso.  Una cover letter di successo deve avere necessariamente queste caratteristiche:

– un’introduzione memorabile

– specifici e ben presentati esempi di posizioni lavorative precedenti e casi di problem solving vissuti

– una conclusione concisa con una call to action stimolante

Il resto lo lasciamo fare a te. Ricordati di presentare sempre le esperienze lavorative che ti permettano di metterti in luce con il datore di lavoro. Racconta la tua carriera dimostrando le tue skills e la tua esperienza nel settore. Secondo la Society for Human Resource Management ciò che non deve mai mancare nel corpo di una cover lettere sono i segueti tre cardini:

– spiegare come il lavoro del candidato può soddisfare le esigenze dell’azienda

– spiegare come le skills personali del candidato possono soddisfare le esigenze dell’azienda

– spiegare il perchè il candidato ha scelto quell’azienda

Per fare ciò ci sono delle cosiddette “best practises” da seguire. Vediamole insieme:

–  mettere in mostra il proprio modo di risolvere un problema, dimostrare come le proprie skills di problem solving hanno risolto un problema aziendale nel passato

– usare sempre un “tone of voice” appropriato. E’ indicato possedere le informazioni necessarie per capire quale sia il giusto registro da utilizzare all’interno della cover letter

– raccontare la propria storia. Per quanto possa sembrare utile “gonfiare” le proprie esperienze e skills è essenziale raccontare sempre qualcosa di personale e di vissuto, una storia reale che sia personale

– l’onestà paga. Nel raccontare la propria storia è essenziale ricordarsi che l’onestà è un requisito imprenscindibile

– differenziarsi. Cercare in se e nella propria storia qualcosa che ci renda unici e non copie di altre cover letter viste e riviste dai recruiters è importantissimo

– concludere sempre la nostra lettera di presentazione con una call to action appropriata. Invitare i recruiter a visitare il proprio sito web, profilo linkedin o pubblicazioni è un ottimo modo per stimolare la curiosità di un probabile datore di lavoro

– rivolgersi sempre al manager di riferimento scrivendo il nome ed il cognome. Dimostrare quanto si conosca l’azienda e avere l’attenzione di rivolgersi al diretto interessato può fare veramente la differenza

Infine, è bene ricordare che la cover letter deve avere un aspetto grafico gradevole in modo tale da colpire l’occhio di chi sta leggendo senza infastidirlo.

Vuoi una bozza di cover letter da personalizzare? Iscriviti al nostro gruppo facebook e scaricala gratuitamente!

 

Oxford College Catania

Iscriviti al nostro gruppo Facebook e scarica tanti materiali utili!
l'INGLESE PER TE

Copyright

Copyright @ AZ Formazione S.R.L. – P. IVA: 06612770823 – Tutti i diritti riservati

Seguici sui social

AZ Formazione S.R.L.

Sede Legale: Piazza Cavour 19, Catania

Mail: [email protected]

Telefono: 0952887794

Back To Top