Concorso ordinario infanzia e primaria: 16.959 posti entro il 2019

CONCORSO DOCENTI 2019

E’ stata confermata in questi giorni l’uscita del bando di concorso ordinario infanzia e primaria entro il 2019 e prevederà 16.959 posti. Già con i decreti n. 327, 328, 329 e O.M. n. 330 del 9 aprile 2019, pubblicati in Gazzetta Ufficiale il 7 maggio,  erano state stabilite le modalità di svolgimento del concorso, i programmi di studio, i titoli valutabili e le griglie di valutazione. Il concorso si articolerà in una prova scritta, una orale e la valutazione dei titoli. Se il numero delle richieste supera quattro volte il numero dei posti messi a concorso si procederà anche con una prova preselettiva. E’ molto probabile che ciò avvenga visto i numeri dei precedenti ed ultimi concorsi ordinario e straordinario per le docenze. La prova preselettiva sarà computer based e su tutto il territorio nazionale. Prevederà l’accertamento delle capacità logiche, di comprensione del testo, di conoscenza della normativa scolastica.

PROVA SCRITTA

Superata la preselettiva i candidati verranno ammessi alla prova scritta. Inoltre, quest’ultima ha una durata di 180 minuti (tre ore) e sarà composta da tre quesiti:

  • Per i posti comuni, due quesiti aperti che prevedono la trattazione articolata di tematiche disciplinari, culturali e professionali, volti all’accertamento delle conoscenze e competenze didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto dell’insegnamento nella scuola primaria e ai campi di esperienza nella scuola dell’infanzia;
  • Per i posti di sostegno, due quesiti aperti inerenti alle metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie di disabilità, finalizzate a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastiche degli alunni con disabilità;
  • Per i posti comuni e di sostegno, un quesito articolato in 8 domande a risposta chiusa volte alla verifica della comprensione di un testo in lingua inglese almeno al livello B2 del QCER per le lingue.

PROVA ORALE

I candidati che supereranno la prova scritta saranno ammessi alla prova orale. Quest’ultima avrà una durata di 30 minuti e verterà sulla verifica della preparazione del candidato: consiste nella progettazione di un’attività didattica, comprensiva dell’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche, metodologiche compiute e di esempi di utilizzo pratico delle TIC. Verrà, inoltre, valutata la conoscenza della lingua inglese.

CORSO DI PREPARAZIONE

Viste le esigenze immediate abbiamo strutturato un corso di preparazione al concorso presso la nostra sede di Catania, a Piazza Cavour 19. Il corso è modulare, tenuto da esperti nell’ambito della formazione come Dirigenti Scolastici, Psicologi e DSGA, oltre che Docenti di Lingua Inglese. Per ulteriori informazioni inviaci una mail a [email protected] oppure chiamaci allo 0952887794

VIENI A TROVARCI

Mandaci un messaggio

Contattaci e saremo felici di risponderti

SEGUICI SUI SOCIAL